Visitare Roma d’estate: Road to Rome

La magnifica Capitale d’Italia nel periodo estivo riesce a rendere più del solito. Le motivazioni di questa affermazione sono semplici: la città eterna si svuota dei suoi cittadini, che fuggono dal calore estivo, lasciando la capitale italiana nelle mani delle frotte di turisti che la visitano, a discapito del caldo torrido.

Vedere una città come Roma parzialmente svuotata è un’esperienza magnifica: la città è semi deserta, non c’è traffico, i mezzi pubblici non sono stracolmi e, grazie alla mancanza di traffico, funzionano con precisione. Questo contesto permette ai turisti che giungono da ogni parte del globo di visitare il museo a cielo aperto chiamato Roma.

La città eterna è ricchissima di arte, storia e cultura millenaria. Ci sono decine e decine di edifici, opere e luoghi conosciuti in tutto il mondo, ma, allo stesso tempo, ci sono altrettante bellezze sconosciute alla maggior parte dei turisti, dei luoghi che solo gli autoctoni conoscono e saprebbero consigliare. 

È proprio per porre rimedio a questa necessità che un gruppo di giovani professionisti nel 2021 ha deciso di creare una pagina su un noto social media: parliamo di Road To Rome

Cos’è Road to Rome

Road to Rome nasce dall’idea di tre studenti universitari con background differenti, accomunati dall’interesse nel settore Marketing e dalla voglia di condividere consigli sul miglior modo di visitare una delle città più belle del mondo. 

Questi giovani professionisti, nel febbraio del 2021, decisero di creare una sorta di guida inizialmente improntata verso gli studenti internazionali. Dopo aver constatato che la guida da loro creata stava riscuotendo un seguito imprevisto, non solo tra i tanti studenti internazionali che arrivano a Roma, ma anche tra i turisti e gli studenti italiani, i founders di Road to Rome decisero di ampliare la loro guida, stringendo partnerships e collaborazioni foraggiate dal gran numero di interazioni che la pagina Instagram continua a fornire. Così sono nate collaborazioni con guide turistiche, food bloggers, catene di ristoranti e tanto altro.

Il sindacato Welcome Association Italy e Road to Rome

Tra le varie collaborazioni che Road to Rome ha stretto, vi è quella con il sindacato Welcome Association Italy. L’obiettivo comune dei due enti è molto intuitivo, la cura e l’assistenza dei propri iscritti. Welcome Association Italy ha come missione quella di assistere al meglio i suoi iscritti, soprattutto i cittadini extracomunitari che arrivano in Italia con un visto o con un permesso di soggiorno.

Per questo motivo, il sindacato e Road to Rome hanno deciso di collaborare al fine di creare delle sinergie che possano portare benefici agli iscritti del sindacato, invitandoli a visitare la pagina di Road to Rome per poter scoprire i migliori posti che la città eterna ha da offrire.