3 Maggio 2024 Carlo Palumbo

Studiare in Italia, la normativa aggiornata sulla copertura sanitaria

Studiare in Italia è il sogno di molti stranieri. La posizione privilegiata nel cuore dell’Europa e del Mediterraneo fa di questa nazione un posto ambito per viaggiatori e anche per chi vuole ampliare i propri orizzonti culturali. Nelle principali città italiane si ha la possibilità di frequentare le università più antiche del mondo mentre si gode di un clima gradevole per tutto l’anno. I ragazzi che decidono di intraprendere un percorso formativo nel nostro Paese, devono sapere come provvedere alla propria copertura sanitaria. A tale scopo, vi forniamo alcune informazioni utili in merito ai recenti aggiornamenti normativi sull’adesione al Servizio Sanitario Nazionale. INDICE Studiare in Italia e tutelare il proprio benessere L’aumento del costo di iscrizione al SSN per chi vuole studiare in Italia Elementi fondamentali dell’assicurazione privata per studenti

Studiare in Italia e tutelare il proprio benessere

Chi vuole venire in Italia per studiare deve proteggere la propria salute durante il soggiorno nel Paese. In passato abbiamo scritto alcuni approfondimenti dettagliati sulle possibilità per gli studenti internazionali di ricevere assistenza sanitaria in Italia. L’organizzazione del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) italiano è articolata in Aziende Unità Sanitarie Locali (AUSL) alle quali rivolgersi per usufruire di cure mediche a seconda della città in cui si risiede e studia. Chi soggiorna in Italia per motivi di studio può verificare presso uno dei CUP, gli Sportelli Unici dell’AUSL, la facoltà di iscriversi volontariamente al SSN.

L’assistenza per studenti UE ed extra-UE

Gli studenti provenienti da un Paese dell’Unione Europea che dispongono della tessera sanitaria europea TEAM in corso di validità, possono accedere alle prestazioni sanitarie e mediche di cui hanno bisogno. Per ricevere assistenza sanitaria potranno esibire la tessera TEAM e rivolgersi a un professionista presente tra quelli dell’elenco dei medici di medicina generale (MMG). Inoltre, si potranno recare presso le strutture sanitarie pubbliche o convenzionate. L’unico costo da sostenere potrebbe essere quello di un contributo o “ticket”. Gli studenti provenienti da Paesi extra-UE potranno invece effettuare l’iscrizione volontaria al SSN. A tal fine dovranno versare un contributo forfettario annuale di minimo 700€ non frazionabile. L’iscrizione al SSN ha validità dal 1° di gennaio fino al 31 di dicembre. In alternativa, potranno stipulare un’assicurazione medica privata.

L’aumento del costo di iscrizione al SSN per chi vuole studiare in Italia

Alla fine del 2023 il Consiglio dei Ministri ha comunicato l’aumento dei costi per i cittadini stranieri provenienti da Paesi Extra-UE che desiderano iscriversi volontariamente al SSN. Il costo per chi soggiorna nel Paese per più di tre mesi e non ha diritto all’iscrizione obbligatoria, è dunque da poco passato da 149€ a 700€. In questa categoria sono inclusi gli studenti internazionali e in generale chi possiede un permesso di soggiorno per motivi di studio.

Le conseguenze del provvedimento e le alternative da prendere in considerazione

L’assicurazione per malattia e infortuni con carattere di urgenza è indispensabile per l’ottenimento del permesso di soggiorno per motivi di studio. Per questa ragione, molti studenti scoraggiati dall’aumento del costo di iscrizione volontaria al SSN preferiscono acquistare una polizza privata. Chi sottoscrive una polizza sanitaria privata:
  • può effettuare contemporaneamente l’iscrizione al SSN, accedendo alle cure di un medico di base;
  • può richiedere il rimborso delle spese mediche sostenute in un ospedale pubblico con carattere di urgenza.

Elementi fondamentali dell’assicurazione privata per studenti

Ricordiamo alcuni elementi importanti per la validità dell’assicurazione sanitaria privata di uno studente che viene in Italia:
  • l’intestazione della polizza deve essere a nome dello studente che richiede il permesso di soggiorno;
  • la polizza deve coprire il rischio malattie, infortunio e maternità;
  • la copertura deve essere valida in Italia per tutta la durata del corso di studio che si intende seguire.
Se avete bisogno di assistenza e di ulteriori chiarimenti riguardo a questo argomento, non esitare a contattare il nostro Sindacato!
Torna alle news
Tags
#Chiesa #FAST #Ukraine #WAI #WelcomeUkraine 100 vele Academy Accademie Italiane Accommodation agevolazioni albanesi in utalia Albania alunni stranieri Aquila arte Artyou Roma Assadakah Assegno familiare stranieri assegno sociale assegno sociale per stranieri Assicurazione Assicurazione Sanitaria Assistance assistenza medica in Italia assistenza per stranieri assistenza socio sanitaria Association Associazione per stranieri attesa occupazione attualità Aut Basilica San Pietro Bocconi Bolzano bonus bebè bonus mamma Borghi CAF Cambiamento climatico Carta d’identità per cittadini stranieri carta di soggiorno Carta identita CELI cerco lavoro CERTIFICAZIONE VERDE certificazioni informatiche CI cibo CILS cina cittadinanza cittadini albanesi Cittadini extra UE cittadini stranieri cittadino extracomunitario clima climate clock Codice fiscale colosseo congedo mestruuale conversione permesso copertura sanitaria coronavirus corsi di lingua italiana corsi lingua italiana corsi online corsi professionalizzanti corsi stranieri corsi universitari corsi universitari online corso formativo COVID 19 crisi climatica cultura culture curiosità Dama Galleria Dante didattica Digital digitale diritti documentazione scuola stranieri documento di soggiorno in trattazione donna donne economia editoriale emergenza sanitaria entrare in Italia Erasmus esami EUR Europ Assistance Europa eventi eventi letterari eventi wai evento velico Fake news femminismo festa della donna festa della mamma Festa della Republica Festeggiamenti finanza Firenze Fondazione MAXXI formazione formazione professionale Formula E Friday for Future Fridays for Future Gay Pride gender gap Giardini del Quirinale Gran Premio Grandmother Project Green Hi-tech Holidays Rome ICOMOS inclusione Indiani Integrazione Iran iscrizione anagrafica iscrizione scuola infanzia iscrizione stranieri a scuola ISEE Islam istituto David istituzione italia Italia rimborso spese Italy Klimt kosovo Laurea lavorare in Italia lavoro lavoro al nero lavoro degli stranieri lavoro stranieri lazio legalizzazione documento letteratura lettura LGBTQIA+ Lifestyle LIM lingua italiana Little by Little Luiss marzo master italia Master primo livello Matera Mauritania Milano studi Mille miglia Ministero degli Esteri Ministero della Cultura Ministero Istruzione Minoranze Modena molise Museo Virtuale notizie utili Overseas Palazzo dei congressi pandemia pensione in italia pensione per gli stranieri pensione stranieri permesso di lungo periodo permesso di soggiorno permesso soggiorno PermessoUE PILDA Pittori Pixar pizza Playlist Politecnico di Milano Politecnico Milano polizza sanitaria precariato Premio pace pubblica amministrazione punteggi docenti raccolta fondi Ramadan recessione reddito di inclusione Reggia di Caserta regolarizzazione ricongiungimento familiare Riconoscimento non accademico riconoscimento titolo di studio rimborso spese mediche rinnovo passaporto rinnovo permesso Road to Rome roma Romapride Rome Rwanda Sacro Cuore Sciopero Scuola scuola iscrizione stranieri Scuola italiana scuole di lingua seminario Senegal servizio sanitario nazionale SMA Smart working soggiornare in italia sonno spagna spese mediche Sportello Unico per l’Immigrazione Spotify stranieri stranieri a scuola stranieri e scuola Stranieri in Italia stranieri tessera sanitaria straniero Extra U.E. studente Extra UE studenti studenti albanesi studenti in Italia Studenti stranieri Studiare in Italia tablet Talenti Italiani tecnologia tempo libero tessera sanitaria Tor Vergata tour virtuali traduzione Trieste trovare lavoro turismo turismo in Italia UCAI Ucraina ue Unesco università università telematiche vacanza vacanze Vaticano Verona viaggi viaggiare visite guidate Visto visto d'ingresso visto turismo vivere in Italia Vivere in Italia VN VSU VTL WAI academy WAI corsi Welcome Association Italy welfare World Heritage Day

Lascia un commento

Commenti

Senza Titolo(Obbligatorio)