La giornata internazionale dei monumenti e dei siti

Il 18 Aprile è una ricorrenza sconosciuta ai più. Si tratta della giornata internazionale dei monumenti e dei siti istituita dall’ICOMOS e dalla Conferenza Generale UNESCO. Scopriamone le origini.

Nel 1982, l’International Council of Monuments and Sites (ICOMOS), un’organizzazione non governativa che si occupa della conservazione dei monumenti e dei siti mondiali, con l’approvazione della conferenza generale dell’UNESCO, instituì la giornata mondiale dei monumenti e dei siti.

Fridays for Future: una lotta per la sopravvivenza del pianeta

Nel famoso romanzo “Alice nel Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll, Alice chiede al Bianconiglio “Per quanto tempo è per sempre?”, e lui risponde “A volte, solo un secondo”. Oggi il “secondo” di Alice è il grado centigrado e il “per sempre” significa l’irreversibilità del cambiamento climatico, che sconvolgerà le nostre vite e le nostre società se non rispetteremo il tetto massimo di 1,5 gradi centigradi fissato dal G20 lo scorso 31 ottobre 2021.