Musei a cielo aperto: Street Art

Uffizi, Galleria Borghese, Musei Vaticani, Museo Egizio, Capodimonte: sono solo alcuni degli “scrigni” che racchiudono quel tesoro inestimabile che è il patrimonio artistico del nostro Paese. Tuttavia, non sono gli unici luoghi in cui si possano ammirare opere d’arte ed esempi di creatività. Ce ne sono a migliaia lungo le strade delle nostre città, dinanzi ai nostri occhi, mentre passeggiamo per andare a fare la spesa o per andare all’ufficio postale. Ti sei mai fermato a osservare e godere della bellezza di un murale? Ti sei mai chiesto se fosse o meno arte, per te? Qualcuno potrebbe avere delle riserve, ma è difficile non ammettere che la Street Art, soprattutto in città, sia diventata a tutti gli effetti una forma di recupero e di valorizzazione di interi quartieri. È una forma d’arte che è possibile apprezzare senza confini e senza regole dogmatiche. La maggior parte dei progetti italiani di Street Art ha iniziato ad avere una gran risonanza a livello europeo soprattutto dagli inizi degli anni Duemila, ma alcuni grandi artisti avevano già lasciato la loro “firma” anni addietro. Ma scopriamo insieme alcuni tra gli esempi maggiormente degni di nota. A Bologna esiste un’intera strada dedicata ai graffitari e agli Street Artist: si chiama via Stalingrado. È un progetto sviluppato per riqualificare una ex fabbrica dismessa che, al suo interno, racchiude oltre 40 opere. A Milano le più celebri opere di arte urbana sono presenti nel Quartiere Isola, famoso anche per la presenza di City Life e dei grattacieli del Bosco Verticale: qui le opere sono numerose, si scorgono sui muri ma anche sulle serrande dei locali. Muoviamoci verso Roma: grazie al progetto “Ostiense District” questa ex zona industriale del primo Novecento è diventato uno dei cuori pulsanti della Street Art capitolina. Una delle opere più celebri è quella realizzata da Blu su un intero edificio di via del Porto Fluviale: volti dalle espressioni buffe o grottesche si alternano in una sorta di coloratissimo patchwork. Uno degli esempi più interessanti di riqualificazione urbana, ottenuto con l’ausilio della Street Art, si trova a Genova. Con il progetto “Walk the Line”, tutti i piloni di via Aldo Moro (conosciuta anche come la “Sopraelevata”) sono stati trasformati in opere d’arte, per una lunghezza di oltre 3 km. Nel 1989, a Pisa, il celebre artista Keith Haring, realizzò il murale più grande d’Europa, unica sua opera in Italia: utilizzò come sfondo la parete esterna della canonica della Chiesa di Sant’Antonio Abate, una superficie di circa 180 m2. Anche Bari, in questi anni, si è trasformata in una galleria a cielo aperto: nel capoluogo pugliese hanno lasciato il proprio marchio artisti di fama mondiale come 108, Ozmo, Blu, Sten&Lex, il trio belga Hell’O Monsters e lo spagnolo Sam3. In Italia sono presenti anche due opere del massimo esponente della Street Art mondiale, Banksy. Una notte del 2010 il misterioso artista inglese regalò due sue opere a Napoli: la prima è una Madonna con la Pistola, posizionata accanto a un’edicola votiva; la seconda era una Madonna con Coca Cola e patatine. Utilizziamo l’imperfetto perché purtroppo quest’ultima opera è stata cancellata da un altro writer. Per chi deciderà di pianificare un viaggio alla scoperta delle bellezze a cielo aperto che l’Italia offre, ricordati di mettere nel tuo zaino la macchina fotografica e soprattutto verifica di avere una copertura adeguata che ti permetta di fare il tuo viaggio on the road con serenità.
Torna alle news
Tags
#Chiesa #FAST #Ukraine #WAI #WelcomeUkraine 100 vele Academy Accademie Italiane Accommodation agevolazioni albanesi in utalia Albania alunni stranieri Aquila arte Artyou Roma Assadakah Assegno familiare stranieri assegno sociale assegno sociale per stranieri Assicurazione Assicurazione Sanitaria Assistance assistenza medica in Italia assistenza per stranieri assistenza socio sanitaria Association Associazione per stranieri attesa occupazione attualità aumento costi SSN Aut Basilica San Pietro Bocconi Bolzano bonus bebè bonus mamma Borghi business italia business visa Italy CAF Cambiamento climatico Carta d’identità per cittadini stranieri carta di soggiorno Carta identita cerco lavoro CERTIFICAZIONE VERDE certificazioni informatiche CI cibo cina cittadinanza cittadini albanesi cittadini extra comunitari Cittadini extra UE cittadini stranieri cittadino extracomunitario clima climate clock Codice fiscale colosseo congedo mestruuale conversione permesso copertura sanitaria copertura sanitaria stranieri coronavirus corsi di lingua italiana corsi lingua italiana corsi professionalizzanti corsi stranieri corsi universitari corsi universitari online corso formativo COVID 19 crisi climatica cultura culture curiosità Dama Galleria Dante decreto flussi dichiarazione di presenza didattica Digital digitale diritti documentazione scuola stranieri documento di soggiorno in trattazione donna donne economia editoriale emergenza sanitaria entrare in Italia Erasmus esami EUR Europ Assistance Europa eventi eventi letterari eventi wai evento velico Fake news family reunification femminismo Festa festa della donna festa della mamma Festa della Republica Festeggiamenti finanza Firenze Fondazione MAXXI foreign students formazione formazione professionale Formula E Friday for Future Fridays for Future Gay Pride gender gap Giardini del Quirinale Gran Premio Grandmother Project Green health insurance for foreigners Health insurance italy Hi-tech Holidays Rome ICOMOS ID ID card inclusione Indiani Integrazione international student Iran iscrizione anagrafica iscrizione scuola infanzia iscrizione stranieri a scuola iscrizione volontaria SSN ISEE Islam istituto David istituzione italia Italia rimborso spese Italy Klimt kosovo Laurea lavorare in Italia Lavoratori lavoro lavoro al nero lavoro degli stranieri lavoro stranieri lazio legalizzazione documento letteratura lettura LGBTQIA+ Lifestyle LIM lingua italiana Little by Little Luiss marzo master italia Master primo livello Matera Mauritania Milano studi Mille miglia Ministero degli Esteri Ministero della Cultura Ministero Istruzione Minoranze Modena molise Museo Virtuale notizie utili Overseas Palazzo dei congressi pandemia pensione in italia pensione per gli stranieri pensione stranieri permesso di lungo periodo permesso di soggiorno permesso soggiorno PermessoUE Pittori Pixar pizza Playlist Politecnico di Milano Politecnico Milano polizza sanitaria precariato Premio pace Primo Maggio pubblica amministrazione punteggi docenti raccolta fondi Ramadan recessione reddito di inclusione Reggia di Caserta regolarizzazione residence card Residence Permit resident permit ricongiungimento familiare Riconoscimento non accademico riconoscimento titolo di studio rimborso spese mediche rinnovo passaporto rinnovo permesso Road to Rome roma Romapride Rome Rwanda Sacro Cuore Sciopero Scuola scuola iscrizione stranieri Scuola italiana scuole di lingua seminario Senegal servizio sanitario nazionale SMA Smart working soggiornare in italia sonno spagna spese mediche Sportello Unico per l’Immigrazione Spotify stranieri stranieri a scuola stranieri e scuola Stranieri in Italia stranieri tessera sanitaria straniero Extra U.E. studente Extra UE studenti studenti albanesi studenti in Italia Studenti stranieri Studiare in Italia study visa tablet Talenti Italiani tax code tecnologia tempo libero tessera sanitaria Tor Vergata tour virtuali traduzione travel for work Trieste trovare lavoro turismo turismo in Italia UCAI Ucraina ue Unesco università vacanza vacanze Vaticano Verona viaggi viaggiare visa visite guidate Visto visto d'ingresso visto d'ingresso per affari visto Schengen uniforme vivere in Italia Vivere in Italia VN VSU VTL WAI academy WAI corsi Welcome Association Italy welfare World Heritage Day

Lascia un commento

Commenti

Senza Titolo(Obbligatorio)