La mille miglia: un’esperienza tutta italiana

Nel 1927, a Brescia, città economicamente florida nell’Italia settentrionale, ha inizio una tradizione tutta italiana legata al mondo dell’automobilismo. La città è in fermento perché si sta pensando di assegnare al capoluogo lombardo una tappa del Gran Premio d’Italia, evento molto ambito che porterebbe con sé ingenti introiti. Qualcosa va storto, la tappa non viene assegnata, e i bresciani devono rinunciare al Gran Premio d’Italia. In questo contesto, quattro personaggi della Brescia bene decidono di organizzare una gara tutta loro, in risposta alla mancata assegnazione del Gran Premio. Questo quartetto prenderà il nome di “quattro moschettieri” della Mille Miglia, e sono: • Renzo Castagneto, organizzatore della gara; • Giovanni Canestrini, celebre giornalista del mondo delle automobili di lusso; • Franco Mazzotti, giornalista e presidente del ACI Brescia (Automobile Club Italia); • Aymo Maggi, finanziatore e pilota. I quattro moschettieri verranno successivamente riconosciuti come i fondatori di una delle gare automobilistiche più caratteristiche al mondo, ovvero la Mille Miglia. Cosa è la Mille Miglia La Mille Miglia nasce come una gara di velocità organizzata dai suddetti Quattro moschettieri. La peculiarità risiede proprio nel percorso di questa competizione. Per la prima edizione, infatti, i famigerati organizzatori idearono un percorso a forma di otto, con partenza da Brescia, tappa intermedia a Roma e traguardo a Brescia. È facile intuire che la gara consiste in un tour de force, nel quale gli equipaggi si sfidano in una gara di velocità e resistenza lunga 1600 km, equivalente delle mille miglia imperiali, da cui Renzo Castagneto, organizzatore dell’evento, prese il nome. La prima edizione, che si tenne il 26 Marzo 1927, vide la partecipazione di ben 77 equipaggi. Di questi, solo 55 tagliarono il traguardo, la restante parte fu costretta al ritiro per problemi tecnici e o fisici. I primi vincitori di questa folle competizione automobilistica furono Ferdinando Minoia e Giuseppe Morandi, che completarono il percorso in 21 ore e 4 minuti. Il successo della prima competizione costrinse gli organizzatori a ripensare il tracciato, in quanto numerose città italiane fecero richiesta affinché l’ormai celebre Mille Miglia passasse dai centri urbani. La Mille Miglia oggi La storia della competizione può essere divisa in due fasi. La prima fase va dalla fondazione, nel 1927, al 1957, mentre la seconda fase va dal 1977 ad oggi, diventando una gara di regolarità storica. Il successo di questa competizione, al giorno d’oggi, è principalmente dovuto al fatto che solo e soltanto le vetture prodotte entro il 1957 possono partecipare. Questa peculiarità rende la competizione un museo mobile di auto d’epoca, capace di catturare curiosità anche tra i meno interessati al mondo dei motori. L’edizione del 2022 sarà la quarantesima rievocazione della gara storica, dal 15 al 18 Giugno. Non resta che godersi le tappe più vicine per prendere parte a questo evento automobilistico tutto italiano.
Torna alle news
Tags
#Chiesa #FAST #Ukraine #WAI #WelcomeUkraine 100 vele Academy Accademie Italiane Accommodation agevolazioni albanesi in utalia Albania alunni stranieri Aquila arte Artyou Roma Assadakah Assegno familiare stranieri assegno sociale assegno sociale per stranieri Assicurazione Assicurazione Sanitaria Assistance assistenza medica in Italia assistenza per stranieri assistenza socio sanitaria Association Associazione per stranieri attesa occupazione attualità aumento costi SSN Aut Basilica San Pietro Bocconi Bolzano bonus bebè bonus mamma Borghi business italia business visa Italy CAF Cambiamento climatico Carta d’identità per cittadini stranieri carta di soggiorno Carta identita cerco lavoro CERTIFICAZIONE VERDE certificazioni informatiche CI cibo cina cittadinanza cittadini albanesi cittadini extra comunitari Cittadini extra UE cittadini stranieri cittadino extracomunitario clima climate clock Codice fiscale colosseo congedo mestruuale conversione permesso copertura sanitaria copertura sanitaria stranieri coronavirus corsi di lingua italiana corsi lingua italiana corsi professionalizzanti corsi stranieri corsi universitari corsi universitari online corso formativo COVID 19 crisi climatica cultura culture curiosità Dama Galleria Dante decreto flussi dichiarazione di presenza didattica Digital digitale diritti documentazione scuola stranieri documento di soggiorno in trattazione donna donne economia editoriale emergenza sanitaria entrare in Italia Erasmus esami EUR Europ Assistance Europa eventi eventi letterari eventi wai evento velico Fake news family reunification femminismo Festa festa della donna festa della mamma Festa della Republica Festeggiamenti finanza Firenze Fondazione MAXXI foreign students formazione formazione professionale Formula E Friday for Future Fridays for Future Gay Pride gender gap Giardini del Quirinale Gran Premio Grandmother Project Green health insurance for foreigners Health insurance italy Hi-tech Holidays Rome ICOMOS ID ID card inclusione Indiani Integrazione international student Iran iscrizione anagrafica iscrizione scuola infanzia iscrizione stranieri a scuola iscrizione volontaria SSN ISEE Islam istituto David istituzione italia Italia rimborso spese Italy Klimt kosovo Laurea lavorare in Italia Lavoratori lavoro lavoro al nero lavoro degli stranieri lavoro stranieri lazio legalizzazione documento letteratura lettura LGBTQIA+ Lifestyle LIM lingua italiana Little by Little Luiss marzo master italia Master primo livello Matera Mauritania Milano studi Mille miglia Ministero degli Esteri Ministero della Cultura Ministero Istruzione Minoranze Modena molise Museo Virtuale notizie utili Overseas Palazzo dei congressi pandemia pensione in italia pensione per gli stranieri pensione stranieri permesso di lungo periodo permesso di soggiorno permesso soggiorno PermessoUE Pittori Pixar pizza Playlist Politecnico di Milano Politecnico Milano polizza sanitaria precariato Premio pace Primo Maggio pubblica amministrazione punteggi docenti raccolta fondi Ramadan recessione reddito di inclusione Reggia di Caserta regolarizzazione residence card Residence Permit resident permit ricongiungimento familiare Riconoscimento non accademico riconoscimento titolo di studio rimborso spese mediche rinnovo passaporto rinnovo permesso Road to Rome roma Romapride Rome Rwanda Sacro Cuore Sciopero Scuola scuola iscrizione stranieri Scuola italiana scuole di lingua seminario Senegal servizio sanitario nazionale SMA Smart working soggiornare in italia sonno spagna spese mediche Sportello Unico per l’Immigrazione Spotify stranieri stranieri a scuola stranieri e scuola Stranieri in Italia stranieri tessera sanitaria straniero Extra U.E. studente Extra UE studenti studenti albanesi studenti in Italia Studenti stranieri Studiare in Italia study visa tablet Talenti Italiani tax code tecnologia tempo libero tessera sanitaria Tor Vergata tour virtuali traduzione travel for work Trieste trovare lavoro turismo turismo in Italia UCAI Ucraina ue Unesco università vacanza vacanze Vaticano Verona viaggi viaggiare visa visite guidate Visto visto d'ingresso visto d'ingresso per affari visto Schengen uniforme Vivere in Italia vivere in Italia VN VSU VTL WAI academy WAI corsi Welcome Association Italy welfare World Heritage Day

Lascia un commento

Commenti

Senza Titolo(Obbligatorio)