Come sarà il mondo dopo

Il mondo è sempre più preda del Covid-19, nelle ultime settimane lo scenario economico si è ulteriormente indebolito. Le misure di distanziamento sociale necessarie per rallentare la diffusione del virus potrebbero avere un impatto molto forte sull’attività economica, anche se risulta ancora difficile stimarne compiutamente gli effetti. Lo shock economico che stiamo sperimentando non ha precedenti storici. Le politiche monetarie e fiscali che banche centrali e governi hanno iniziato ad adottare hanno principalmente l’obiettivo di evitare che la «recessione» non si trasformi in prolungata «depressione». Essi comporteranno tuttavia un significativo aumento del debito pubblico, condizione che diverrà una caratteristica costante delle economie mondiali. La possibilità di accesso al credito da parte delle imprese sarà un fattore cruciale per la sopravvivenza. .... bisognerà confrontarsi con nuove pratiche in tutti i campi. Sarà vincente chi saprà essere “flessibile” e chi saprà sfruttare “il tempo ritrovato” per riprogettare il proprio lavoro , le proprie aziende....sarà vincente chi sarà capace di anticipare la realtà ed adattarsi. Tutti noi viviamo di speranze e senza di esse non ci sarebbe progettualità, e verrebbe meno anche la motivazione per fare qualcosa, né a breve, né a lungo termine. In pratica non ci sarebbe ragione di esistere. In questo momento di chiusura forzata in casa, con una situazione intorno a noi assordante e spaventosa, abbiamo bisogno di vedere la luce, di andare verso qualcosa che vogliamo si realizzi. Molti di noi hanno paura del futuro di ciò che accadrà. L’ansia, l’angoscia, la disperazione allora ci assale, perché temiamo di non farcela. Ma anche questa volta ce la faremo, fa parte di noi essere umani, trovare una soluzione ai problemi. Lo abbiamo sempre fatto in passato e anche questa volta ci riusciremo. La speranza è uno stato mentale che crea una condizione emotiva , ci fa sentire più efficaci, crea autostima, ci da la forza di lottare per poter dire “io ho vissuto momenti terribili ma ho lottato ed ho vinto”. Quindi è certo che riusciremo a VINCERE creando un nuovo potenziale competitivo da esplorare e realizzare. Sicuramente dovremmo abituarci a convivere con le emergenze e per questo sviluppare uno spirito di adattamento, abbiamo assistito in questo periodo di emergenza a molte imprese che hanno saputo modificare il proprio business, o creato nuove soluzioni, per dare un aiuto concreto al servizio pubblico che altrimenti sarebbe collassato. Quindi VINCERE è la parola d’ordine per abbattere la crisi economica che sarà la seconda emergenza dopo che saremo riusciti a “gestire “ il virus. In cinese la parola “crisi” è composta da due ideogrammi: Il primo rappresenta il pericolo che è evidente. Il secondo, molto meno scontato, rappresenta, invece, l’opportunità. Il mondo post coronavirus sarà molto diverso, quali saranno i settori che saranno vincenti dopo gli inevitabili cambiamenti che produrrà la pandemia? Sicuramente questi tre settori avranno una significativa espansione:
  1. Tecnologia,energie rinnovabili.... Ormai smart working, e-learning e telemedicina sono entrati nella quotidianità di molti ed inevitabilmente implicheranno una forte crescita di tutti i mercati di questi settori. Inoltre, queste tecnologie saranno utili anche a contribuire a tenere sotto controllo il rischio epidemico anche nei prossimi mesi.
  2. Healthcare, un altro settore che si rafforzerà è sicuramente quello sanitario ed è verosimile ipotizzare un aumento della spesa pubblica in questo ambito.
  3. Tutto ciò che servirà al mondo per essere ecosostenibile e quindi ci sarà massima concentrazione su tre temi: efficienza energetica, risorse e sprechi, energie rinnovabili. Ognuno di questi temi beneficia degli attuali e dei futuri obiettivi dei governi, in particolare di quelli europei.
Torna alle news
Tags
#Chiesa #FAST #Ukraine #WAI #WelcomeUkraine 100 vele Academy Accademie Italiane Accommodation agevolazioni albanesi in utalia Albania alunni stranieri Aquila arte Artyou Roma Assadakah Assegno familiare stranieri assegno sociale assegno sociale per stranieri Assicurazione Assicurazione Sanitaria Assistance assistenza medica in Italia assistenza per stranieri assistenza socio sanitaria Association Associazione per stranieri attesa occupazione attualità aumento costi SSN Aut Basilica San Pietro Bocconi Bolzano bonus bebè bonus mamma Borghi business italia business visa Italy CAF Cambiamento climatico Carta d’identità per cittadini stranieri carta di soggiorno Carta identita CELI cerco lavoro CERTIFICAZIONE VERDE certificazioni informatiche CI cibo CILS cina cittadinanza cittadini albanesi cittadini extra comunitari Cittadini extra UE cittadini stranieri cittadino extracomunitario clima climate clock Codice fiscale colosseo congedo mestruuale conversione permesso copertura sanitaria copertura sanitaria stranieri coronavirus corsi di lingua italiana corsi lingua italiana corsi online corsi professionalizzanti corsi stranieri corsi universitari corsi universitari online corso formativo COVID 19 crisi climatica cultura culture curiosità Dama Galleria Dante decreto flussi dichiarazione di presenza didattica Digital digitale diritti documentazione scuola stranieri documento di soggiorno in trattazione donna donne economia editoriale emergenza sanitaria entrare in Italia Erasmus esami EUR Europ Assistance Europa eventi eventi letterari eventi wai evento velico Fake news family reunification femminismo Festa festa della donna festa della mamma Festa della Republica Festeggiamenti finanza Firenze Fondazione MAXXI foreign students formazione formazione professionale Formula E Friday for Future Fridays for Future Gay Pride gender gap Giardini del Quirinale Gran Premio Grandmother Project Green health insurance for foreigners Health insurance italy Hi-tech Holidays Rome ICOMOS ID ID card inclusione Indiani Integrazione international student Iran iscrizione anagrafica iscrizione scuola infanzia iscrizione stranieri a scuola iscrizione volontaria SSN ISEE Islam istituto David istituzione italia Italia rimborso spese Italy Klimt kosovo Laurea lavorare in Italia Lavoratori lavoro lavoro al nero lavoro degli stranieri lavoro stranieri lazio legalizzazione documento letteratura lettura LGBTQIA+ Lifestyle LIM lingua italiana Little by Little Luiss marzo master italia Master primo livello Matera Mauritania Milano studi Mille miglia Ministero degli Esteri Ministero della Cultura Ministero Istruzione Minoranze Modena molise Museo Virtuale notizie utili Overseas Palazzo dei congressi pandemia pensione in italia pensione per gli stranieri pensione stranieri permesso di lungo periodo permesso di soggiorno permesso soggiorno PermessoUE PILDA Pittori Pixar pizza Playlist Politecnico di Milano Politecnico Milano polizza sanitaria precariato Premio pace Primo Maggio pubblica amministrazione punteggi docenti raccolta fondi Ramadan recessione reddito di inclusione Reggia di Caserta regolarizzazione residence card Residence Permit resident permit ricongiungimento familiare Riconoscimento non accademico riconoscimento titolo di studio rimborso spese mediche rinnovo passaporto rinnovo permesso Road to Rome roma Romapride Rome Rwanda Sacro Cuore Sciopero Scuola scuola iscrizione stranieri Scuola italiana scuole di lingua seminario Senegal servizio sanitario nazionale SMA Smart working soggiornare in italia sonno spagna spese mediche Sportello Unico per l’Immigrazione Spotify stranieri stranieri a scuola stranieri e scuola Stranieri in Italia stranieri tessera sanitaria straniero Extra U.E. studente Extra UE studenti studenti albanesi studenti in Italia Studenti stranieri Studiare in Italia study visa tablet Talenti Italiani tax code tecnologia tempo libero tessera sanitaria Tor Vergata tour virtuali traduzione travel for work Trieste trovare lavoro turismo turismo in Italia UCAI Ucraina ue Unesco università università telematiche vacanza vacanze Vaticano Verona viaggi viaggiare visa visite guidate Visto visto d'ingresso visto d'ingresso per affari visto Schengen uniforme vivere in Italia Vivere in Italia VN VSU VTL WAI academy WAI corsi Welcome Association Italy welfare World Heritage Day

Lascia un commento

Commenti

Senza Titolo(Obbligatorio)